lunedì 14 novembre 2011

Una voce discordante.....ma condivisibile....



Tiziana Petrecca
che palle. Ora son diventati tutti cittadini retti e pii,,
A Napoli c'è il concorso al 'cittadino più virtuoso'.
La partecipazione,tutti assieme appassionatamente:
Chi spazza, chi fa giardinaggio,chi si pubblicizza
perchè è in giunta comunale o municipale.
La parola d'ordine è 'partecipazione attiva'.


Vorrei 'partecipare attivamente e democraticamente' al controllo delle spese di palazzo Sangiacomo e Municipalità,
Va!!! voglio leggere voci e spese ed esprimere il mio giudizio positivo o negativo da mettere a verbale.
Cittadini puliscono le calditoie, poi il giro di ricognizione con foto di un sacchetto che qualcuno ha lasciato lì 2 ore dopo, si pulisce con il cronometro in mano.
Ma i topi per la coda chi li va a prendere?






RIUNIONE – 15 NOVEMBRE 2011 – HOTEL ROYAL



CITTADINI CAMPANI PER UN PIANO ALTERNATIVO DEI RIFIUTI
GIOVANI CITTADINI,
A distanza di un anno dalla fondazione del PROGETTO dei CITTADINI CAMPANI credo sia indubbia l’utilità di questo momento di confronto trasversale tra le tante realtà che credono in una migliore gestione dei rifiuti, in sintesi, nel nostro PIANO ALTERNATIVO dei RIFIUTI.
Questa esperienza aggregante, al pari di tante altre, è giusto si mantenga ATTUALE e preservi la grinta derivante dai suoi impliciti benefici. La maturazione impone un positivo cambiamento. E’ giunto, insomma, il momento doveroso della CRITICA COSTRUTTIVA necessario a lanciare una nuova fase del progetto. A tutti noi che ne siamo l’anima, l’entusiasmante sfida.
------------
DOMANI, alle ore 18:00 di Martedì 15 Novembre al Royal-Continental in Via Partenope ci incontriamo per la consueta riunione dei Cittadini Campani per un Piano Alternativo dei Rifiuti per discutere insieme il seguente ordine del giorno:
---------------

ACERRA: nuova discarica per rifiuti biostabilizzati provenente da STIR. Un prodotto che quindi non è frutto di un umido selezionato a monte da una raccolta differenziata porta a porta. Si tratta, in origine, di tal-quale intriso, quindi, di metalli pesanti ed agenti altamente inquinanti che depositati in cave contaminano le falde acquifere. Una truffa permessa solo in Campania.

NOLA: la conferenza dei sindaci del Nolano è ferma a 3 sindaci contrari che si oppongono a 16 favorevoli all’apertura della cava di Paenzano per i fanghi del F.O.R.S.U., mentre, in una calma apparente, scade il 9 dicembre il bando per la progettazione, l’esecuzione e la gestione dell'impianto di digestione anaerobica per l’indifferenziato impuro di TUFINO.

CHIAIANO: grande successo di tutti i movimenti per la chiusura dell’odiosa DISCARICA. Stop, quindi, ai conferimenti ed impegno deliberato oggi stesso, lunedì 14 novembre, dal consiglio provinciale per la ratifica definitiva entro fine anno. Una buona notizia che non solo incoraggia ma suggerisce l’applicazione del modello vincente in tutti gli altri ambiti provinciali.

NAPOLI: Poca trasparenza, democrazia partecipata a chiacchiere, porta a porta che ha mancato gli obiettivi preposti ed impianto di compostaggio lontana chimera. Il caso Napoli suscita speranze di cambiamento per l’intera regione senza fare PROGRESSI tangibili.

VESUVIO: cava Sari è piena ed ha raggiunto la capienza prevista dalla normativa vigente. L’ambito Vesuviano sembra ad un passo dalla realizzazione che ne decreti l’autonomia e la chiusura della discarica. Due atti consequenziali che vanno fatti subito, cosa si sta aspettando ?

Infine, il capitolo sempre aperto degli INCENERITORI: …vuoi vedere che sarà proprio la crisi economica a salvarci ?
Bene, mi sembra tutto. L’assemblea garantirà si parli anche degli eventuali argomenti che non ho menzionato e di cui mi scuso.
Non mancate per nessun motivo al mondo !
SMK-pellox

PROGETTO CITTADINI CAMPANI
per un piano alternativo dei rifiuti
--------------------------------------------

FACEBOOK: cittadini campani per un piano alternativo dei rifiuti
MAIL: cittadinicampanixunpianorifiutialternativo@inventati.org
PRESS: cittadini.campani@gmail.com
INFO: 3394542161

giovedì 10 novembre 2011

IL COMMISSARIO PREFETTIZIO AVALLA UN'ALTRA DISCARICA PER I RIFIUTI AD ACERRA

A SOSTEGNO DI LUIGI DE MAGISTRIS destinazione Palazzo Chigi, Roma
Gennaro Esposito:
ordine di scuderia di Cesaro ai prefetti?

E' inammissibile che un Commissario Prefettizio, avulso dal contesto di degrado socio-economico-ambientale in cui versa la città, possa firmare un accordo di programma 'imposto' dalla Provincia di Napoli, in assenza di una seria programmazione e senza un piano ...provinciale integrato di gestione dei rifiuti condiviso dai comuni, che prevede l'apertura di un'altra discarica per rifiuti umidi altamente inquinanti, a ridosso del centro abitato, tra via Seminario e via Muro di Piombo.

Una cava abbandonata inidonea per l'uso perverso che se ne vuole fare in quanto già sotto sequestro per sversamento illecito di rifiuti tossici, scarti di lavorazione della ex Montefibre, che hanno inquinato le falde acquifere dell'area e sicuramente ammazzato il gregge dei pastori Gerlando, che lì pascolavano le loro pecore.

Le associazioni lanciano un appello ed esortano i cittadini a manifestare il proprio dissenso contro questa firma che, di fatto, avalla l'apertura di una discarica vera e propria, in quanto i rifiuti biostabilizzati prodotti dagli Stir, solo in Campania, per un decreto legge iniquo e illegittimo, possono essere sversati senza telonatura nelle cave abbandonate della provincia.

Noi proponiamo, invece, il trattamento meccanico manuale dell'indifferenziato che, di fatto, recupera tutta la materia scartata dalla raccolta differenziata e ne fa una materia prima-seconda che serve come sabbia sintetica per l'edilizia (si fanno cordoli, banchetti per le scuole, suole di scarpe, mattoni, fioriere e vasi).

Proponiamo una raccolta firme dei cittadini per esortare il commissario prefettizio a rassegnare le proprie dimissioni per evidente incompetenza amministrativa, perchè obbligato solo a fare gli interessi dei cittadini e non di chi vuol far diventare il territorio provinciale una enorme discarica di rifiuti biostabilizzati.Visualizza altro

speriamo che non siano solo chiacchiere.......

mercoledì 9 novembre 2011

sabato 5 novembre 2011









venerdì 4 novembre 2011